العربية česky deutsch english español français ქართული हिन्दी hornjoserbsce italiano 日本語 中文 한국어 latviešu lietuvių norsk polski português русский slovenčina slovenščina suomi svenska ไทย українська

Klemen Pisk

poeta, scrittore, traduttore, musicista

biografia

Klemen Pisk, autore Sloveno, traduttore e musicista, č nato a Kranj nel 1973. Come poeta, ha fatto la sua apparizione sulla scena letteraria Slovena con la sua prima raccolta Labas vakaras (Buona Sera, 1998), seguita da Visoko in nagubano prapočelo (Sostanza Primordiale Alta e Grinzosa, 2000) e Mojster v spovednici (Master nel confessionale, 2002). Le sue poesie selezionate sono state tradotte in Polacco (Tych kilka słów, 2005, con in allegato un CD delle canzoni dell' autore) e in Slovacco (Pustovník a vlk, 2009); scrive anche opere teatrali per la radio – Lahko noč, Matija Čop (Buona Notte, Matija Čop), rappresentato nel 1998, racconti – Pihalec (Il Soffiatore), 2007, e critica letteraria – Stihi pod nadzorom (Le poesie sotto controllo, 2004). Traduce dal Polacco al Lituano – Papa Giovanni Paolo II., J. Pilch; S. Parulskis; l' antologia di racconti lituani Zgodbe iz Litve (Storie dalla Lituania), e ha curato l' edizione di una selezione di poesie di Czesław Miłosz – Zvonovi pozimi (Campane in inverno, 2008). Come cantante, chitarrista e autore di molte canzoni della band Žabjak Trio, ha inciso i CD Doktor piska počasni sving (Il dottore suona lo swing lento) e Aristokrat (Aristocratico, 2004). Le sue piů importanti esibizioni all' estero includono quelle a Cracovia, Danzica, Vilnius, Varsavia, Katowice, Helsinki, Brno, Praga, Klagenfurt e Bratislava.